Finalità

Contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati per progetti finalizzati alla digitalizzazione e sostenibilità delle imprese.

Beneficiari

mPMI e MidCap (queste ultime solo per progetti con finalità green).

Scadenza

Presentazione domande prorogata al 31 luglio 2024.

Progetti e spese

Sono previste due linee di intervento:

Linea a) Digitalizzazione delle imprese

Sono ammissibili i progetti di digitalizzazione finalizzati a incrementare la competitività e la resilienza delle imprese, consistenti in:

  1. Progetti di digitalizzazione | Investimenti ad esempio in infrastrutture digitali e cybersecurity, sistemi integrati, commercio elettronico, e-business e processi aziendali in rete, tecnologie emergenti;
  2. Progetti di digitalizzazione green | Investimenti finalizzati all’aumento della protezione ambientale, inclusi gli investimenti per la decarbonizzazione.

Le MidCap possono presentare domanda solo per la progettualità di cui al punto 2.

Linea b) Efficientamento produttivo delle imprese

Sono ammissibili i progetti di digitalizzazione finalizzati a incrementare la competitività e la sostenibilità dei processi e dei prodotti/servizi delle imprese consistenti in:

  1. Progetti di miglioramento della competitività | Investimenti finalizzati a diversificazione produttiva e/o di fornitura di servizi, innovazione di prodotto, trasformazione del processo produttivo, anche con il fine di innalzare il livello di sicurezza sul lavoro al di sopra degli standard obbligatori.
  2. Progetti green di miglioramento della competitività | Investimenti finalizzati all’aumento della protezione ambientale, inclusi gli investimenti per la decarbonizzazione.

Le MidCap possono presentare domanda solo per la progettualità di cui al punto 2.

I progetti, di importo minimo pari a € 50.000 per micro e piccole imprese, a € 100.000 per medie imprese e a € 250.000 per MidCap e di importo massimo pari a € 3.000.000, possono includere spese per:

  • acquisto di macchinari e attrezzature o forniture di componenti
  • installazione e posa in opera degli impianti (20% dei relativi investimenti ammessi)
  • diritti di proprietà intellettuale quali brevetti, know-how, conoscenze tecniche non brevettate e licenze (max 10% progetto)
  • progettazione e sviluppo

Durata progetti

18 mesi.

Tipo di azione/finanziamento

L’agevolazione, che può coprire fino al 100%, è così composta:

  • per le mPMI, da una quota di finanziamento (erogato per il 70% a tasso zero) e da una quota di fondo perduto
  • per le MidCap, esclusivamente da un finanziamento (erogato per il 70% a tasso zero)

In entrembi i casi, le percentuali sono variabili in base alla dimensione di impresa, alla linea di intervento e alla presenza di premialità.